Le piscine di calcio si trovano di fronte all’offerta di acquisto da Netplay TV

Le partite di calcio, da tempo il fondamento dell’industria del gioco d’azzardo in Gran Bretagna, potrebbero essere sul punto di cambiare mano dopo che una società sostenuta dal miliardario proprietario del Camden Market di Londra ha confermato di essere interessata a un’offerta pubblica di acquisto.

Netplay La TV, una società da 20 milioni di sterline quotata all’Alternative Investment Market di Londra, ha chiesto la sospensione delle sue azioni lunedì dopo che ha annunciato che stava valutando l’ipotesi di un takeover inverso della più grande attività del settore. Ha detto che nessun accordo potrebbe essere garantito.

I rapporti suggeriscono che Netplay è disposto a pagare circa 100 milioni di sterline per il business, che attira circa 300.000 giocatori ogni settimana – da 10 milioni al massimo.

Le partite di calcio, in cui i giocatori raccolgono fino a 12 partite che prevedono si concluderanno con un pareggio, sono state lanciate nel 1923 dalla famiglia Moores di Liverpool.Man mano che la sua popolarità aumentava, il gioco attirava il disprezzo di alcuni politici e leader religiosi, che lo consideravano un mezzo per diffondere la febbre del gioco d’azzardo in tutto il paese. Proprio come Sportech finì i colloqui con Contagious a novembre, il gruppo rivelò aveva ricevuto più di una proposta preliminare per il business delle piscine.

Il fascino calante dei pool di calcio è stato in parte attribuito all’introduzione della lotteria nazionale sostenuta dal governo e in parte alla crescente popolarità delle scommesse partite individuali ai bookmaker. Tuttavia, Sportech ha detto di aver stabilizzato il numero di giocatori delle piscine, mentre Netplay credeva di poter attirare più clienti con la sua esperienza nell’e-gaming digitale.

Un giocatore chiave in qualsiasi accordo di Netplay sarebbe il magnate israeliano di gioco Teddy Sagi, che possiede il 28% di Netplay.Ha anche sostenuto Market Tech, la società quotata che possiede Camden Market. Sagi è stimato da Forbes per un valore di $ 3,3 miliardi (£ 2,2 miliardi), una fortuna costruita principalmente attraverso il software di gioco d’azzardo Playtech.

Netplay, che ha un fatturato di circa 25 milioni di sterline e guadagni prima degli interessi di £ 3,6 milioni, ha acquistato Vernon.com, la parte e-gaming di Vernons, per 3 milioni di sterline nel 2013. Netplay si concentra sul gioco digitale attraverso due marchi principali, il Jackpot 247 e il Supercasino, entrambi possono essere visti anche nella televisione di tarda notte .