Küttel è diventato il campione del mondo del salto con gli sci

LIBEREC. Vincitore del saltatore con gli sci di colmare il HS-134 ai campionati mondiali 49 ° in discipline dello sci classici a Liberec alla fine è diventato miglior maschio 1 ° turno Andreas Küttel dalla Svizzera. Il secondo turno ha annullato la giuria internazionale. Prima, 22 saltatori di trenta finalisti lo stavano facendo fuori. Il salto, tuttavia, fu più breve mentre la neve morente rallentava il sentiero. La giuria ha quindi interrotto la gara, annullato i risultati e saltato di nuovo il round finale.

Al secondo tentativo è riuscito a completare il suo ponticello salto e sedici giudici ancora una volta la gara è stata interrotta perché la neve stava cambiando a pioggia, poi ha nevicato di nuovo, ha ridotto significativamente la visibilità e quindi ponticelli di sicurezza.Infine, la giuria ha deciso di abolire completamente il round finale e mettere in atto i risultati del primo round come finale. Presto sperimentato 30 anni, (b. 25 aprile 1979) Küttel eseguito più di 11.000 spettatori più lungo salto in 133,5 metri, la giuria ha apprezzato 141,3 b. La prima medaglia senior per uno svizzero

Il vincitore di cinque gare di Coppa del Mondo per la prima volta in età anziano godere della vista dal podio per i vincitori di medaglie alle manifestazioni Summit (Olimpiadi, Coppa del Mondo). La sua unica medaglia ai campionati del mondo è stata la medaglia di bronzo al MSJ 1996 in Asia. In secondo luogo è stato tedesco Martin Schmitt, che ha ottenuto un mezzo metro più corto tentato 0,4 p meno ottone scolpito norvegese Anders Jacobsen, che ha saltato 132,5 metri e per lui significava profitto 139.5 b.Gli austriaci favoriti rimasero sul ponte HS-134 senza medaglia.

Il rappresentante slovacco di salto con gli sci Tomas Zmoray non è riuscito a riqualificare venerdì. In un singolo salto di qualificazione, ha raggiunto 107 metri, i giudici gli hanno assegnato un punteggio di 82,9 punti, che era solo 42. Solo i primi 40 erano nella competizione principale.…”E ‘un peccato iniziare le qualifiche è stata spesso interrotta a causa del vento che cambia sulla riflessione Molti atleti hanno dovuto tornare già dalla panchina Forse questo ha contribuito a una perdita di concentrazione Thomas ha rotto salto, e poi rimbalzato ho perso metro -…Due molto gli dava fastidio. ma è solo l’inizio della sua carriera., deve ancora imparare a vendere al momento giusto “, ha commentato Zmorayov esercitare il suo allenatore Milan Filipko.L’ultimo passo avanti del Kazakistan Radik Zaparov è salito di oltre un metro rispetto a Zmoray e ha ottenuto 3,3 punti in più rispetto al rappresentante slovacco.

Il diciannovenne Banskobystrian è salito ancora 5 metri venerdì nelle qualifiche giovedì sera. Se la qualifica fosse stata completata giovedì, sarebbe andata a finire la peggiore trentacinque e avrebbe anche saltato la competizione principale. Tuttavia, il tempo era contrario, il forte vento “ha spinto” i salti dal ponte quando gli ultimi dieci salti sono rimasti alla fine della qualifica. Risultati – Evento principale – Classifica finale

1. Andreas Küttel (Svizzera) 141,3 (133,5 m) 2. Martin Schmitt (DE) 140,9 (133 m) 3. Anders Jacobsen (Norvegia) 139,5 (132,5 m) 4. Gregor Schlierenzauer (Austria) 138,6 (132 m), 5. Anders Bardal (Norvegia) 135,8 (131 m), 6.Wolfgang Loitzl (AUT.) 132,3 (128,5 m), 7 Vasiliev Dmitry (Rus.) 132,1 (129,5 m), 8. Simon Ammann (Svizzera.) 131.7 (129 m), 9. Roman Koudelka (Repubblica Ceca) 131.4 (128 m), 10, 130,4 (128 metri),…Tomáš Zmoray (SR) non avanzare dalla qualificazione per il concorso principale

Posted in Ski