Jordan Ayew punta contro West Ham ma Aston Villa rimane alla deriva

Slaven Bilic ha salutato James Collins per l’eccezionale prestazione del difensore dopo che la sua squadra del West Ham United si è aggiudicata una parte dei punti contro l’Aston Villa, la quinta partita consecutiva in Premier League. contro il Watford Leggi di più

Il difensore centrale, che giovedì aveva firmato un nuovo contratto di due anni e mezzo, è stato risoluto in difesa mentre Aston Villa ha cercato un vincitore dopo che Jordan Ayew aveva pareggiato dal dischetto al 62 ‘minuto. Collins ha negato Villa un possibile vincitore quando ha eliminato un colpo di testa di Alan Hutton.

In seguito Bilic ha detto di Collins, che nel 2012 ha ricongiunto West Ham da Villa: “Era di nuovo eccezionale. È in buona forma. Non è solo oggi, è da quando sono venuto qui.All’inizio non ha giocato molto, ma ogni volta che ha giocato non è solo affidabile, è stato magnifico. È bello averlo. Abbiamo deciso di offrirgli un nuovo contratto prima e se lo merita.

“È un buon giocatore e lo guardo allenarsi tutti i giorni ed è bravo in palla. Non si tratta solo di calciare la palla. La sua presenza è molto dominante. Non chiamerei quei giocatori fuori moda, è solo un buon centrocampo. “

La squadra di Bilic aveva preso l’iniziativa nel primo tempo quando Aaron Cresswell aveva avuto il tempo e lo spazio per scatenare un raschiante disco di 20 yard, che ha volato basso oltre Brad Guzan e il manager era scontento con l’arbitro, Mike Dean, alla sua decisione di assegnare a Villa il loro quando Rudy Gestede è andato giù sotto una sfida di Angelo Ogbonna.Ha anche pensato che West Ham avrebbe dovuto subire due rigori per palle di mano contro Leandro Bacuna e Ashley Westwood.

“Sono il manager del West Ham e non sono obiettivo, ma sto cercando di essere”, ha detto Bilic. “Quando accadde, vidi Ogbonna davanti a Gestede e Gestede venne davanti non perché fosse più veloce, ma perché si era tolto la maglietta. Era abbastanza lungo perché l’arbitro se ne accorgesse.

“Dopo abbiamo avuto un paio di situazioni con pallamano che, considerando quella penalità, avrebbero dovuto essere date a noi.”

Per Villa, che non ha mai vinto il campionato dall’inizio della stagione quando ha battuto il Bournemouth per 1-0 in trasferta, questo risultato ha fatto poco per alleviare la loro situazione dopo una serie di 17 presenze in campionato senza una vittoria.Si trovano in fondo, a nove punti da Norwich City che giocano a Carrow Road lunedì.

Rémi Garde ha detto: “Quando guardi il gioco penso che abbiamo meritato più punti, ma il West Ham ha difeso molto bene. Lo sapevamo perché avevano avuto tre carte pulite di fila.

“La sensazione è la frustrazione più di ogni altra cosa, perché quando giochi come giocavamo abbiamo dato il 100% e meritavamo di più”.

Il manager della Villa ha aggiunto: “Se aggiungi gli ultimi 45 minuti a Newcastle, è ormai da parecchio tempo che abbiamo giocato un buon calcio senza essere ricompensati con obiettivi. È un po ‘frustrante, ma il modo in cui li abbiamo messi sotto pressione è stata una sensazione molto piacevole. Sono deluso per i giocatori. “