Brisbane Roar torna nella competizione per il titolo W-League con la terza vittoria in quattro

 

Le preoccupazioni di Brisbane Roar stanno rapidamente diventando un ricordo lontano dopo che una vittoria parziale per 4-0 contro Melbourne Victory sulla Gold Coast di domenica li ha portati al quarto posto nella W-League.

Una terza vittoria nelle ultime quattro partite i cinque finalisti si sono aggiudicati una buona prestazione mentre si dirigono verso uno spareggio finale con Adelaide United e Newcastle Jets per l’eventuale spareggio della competizione. Newcastle Jets si schianta per aprire W-League gara semi-finale Leggi di più

Brisbane è corsa fuori dai blocchi segnando tre volte nella mezz’ora di apertura per mettere a riposo la partita e assicurarsi che Melbourne Victory abbia raccolto per la prima volta il cucchiaio di legno. </p >

Il trio internazionale Clare Polkinghorne, Katrina Gorry e Kirsty Yallop sono tutti stati segnati contro una vittoria piatta in condizioni calde.

Il possesso dominato da Roar è stato costantemente più veloce sui fianchi, ma è durato fino l’ultimo minuto prima che Angela Beard estendesse il margine.

Le speranze di Adelaide si sono ridotte al naso con una sconfitta subita 2-1 in un incontro pieno d’azione contro Perth Glory domenica sera.Il centrocampista americano Vanessa Di Bernardo ha segnato due volte per un lato di gloria solo giocando per orgoglio.

Questo risultato lascia Roar con un vantaggio di tre punti e di fronte a una sfida finale più facile contro un Newcastle Jets che inciampa, mentre Adelaide deve Affronta una squadra di Canberra United imbattuta nelle ultime otto partite.

Canberra, che è assicurato al secondo posto, ha collezionato una vittoria ordinaria per 3-0 contro la Western Sydney Wanderers nella capitale della nazione.

Lo United non aveva la coppia superstar Michelle Heyman e Lydia Williams, ma è passato in vantaggio con Caitlin Munoz e Rebecca Kiting, prima che Ashleigh Sykes ghiacciasse la torta.

L’unica partita del sabato ha visto il terzo posto con un FC Vittoria per 2-0 contro Newcastle Jets mentre il duo Matildas Kyah Simon e Leena Khamis hanno pareggiato entrambi i lati dell’intervallo.

Una corsa prematura di scarsa forma ha lasciato i Jets a tre punti di distanza dal quarto e ora hanno bisogno di un improbabile serie di risultati il ​​prossimo fine settimana per porre fine alla loro siccità a sette anni.